fbpx

Terrazza Belvedere

Entrando nella villa Savorelli e varcando un ingresso costituito da due basamenti in tufo con sovrastanti elementi architettonici in peperino, ci troviamo davanti ad un piazzale che circonda parte della villa, da lì girando verso sinistra parte un sentiero alberato fiancheggiato da una parte dal Bosco Sacro e dall’altra da un lussureggiante prato verde. Percorrendo questo viottolo ci si sente avvolti da un senso di pace e di tranquillità e si viene come trasportati indietro nel tempo tanto è il silenzio e l’atmosfera incantata che si respira. Alla fine del viottolo si arriva ad una balaustra che all’improvviso mostra uno spettacolo mozzafiato, la Terrazza belvedere: una visione dall’alto dell’intero anfiteatro etrusco-romano dalla quale si può ammirare la sua perfetta forma ellittica, le tribune, le due porte e l’ambulacro anulare.

Come raggiungere la Terrazza Belvedere: