Vie Cave o Tagliate, ciclopici percorsi artificiali tagliati nella roccia vulcanica tipica dell’Etruria, vere e proprie costruzioni megalitiche che non trovano eguali in nessun’altra parte del mondo. Molte sono le supposizioni: canali per convogliare le acque piovane dai pianori alle valli, vie di comunicazione e passaggi strategici da utilizzare in battaglia, sentieri cerimoniali; le Vie Cave sono sempre presenti nelle vicinanze delle Necropoli e questo ci fa propendere per unmotivo sacro, legato a cerimonie religiose. Questi passaggi giganteschi, possono arrivare alla lunghezza di mezzo chilometro con pareti ripide, alte fino a trenta metri. In epoca romana esse entrarono a far parte del sistema viario, soprattutto in epoca medievale furono impiegate come vie di comunicazione, l’utilizzo “laico” prese il sopravvento, snaturando il carattere sacro di questi monumentali passaggi. In alcuni casi, sulle pareti di queste tagliate si possono trovare nicchie, dove erano collocate figure di Madonnine e Santi, e croci incise. Aldilà delle teorie e delle leggende legate alle Vie Cave questi sono Luoghi Magici etruschi che meritano una visita: tra Bellezza, Natura, Energia riuscirete a percepire ancora un’atmosfera magnetica in una dimensione unica.

Come raggiungere le Tagliate Etrusche

×
×

Carrello