fbpx

 Castello di Carlo Magno

Edificio fortificato di notevole fascino, I resti del castello realizzato in blocchi di tufo e posto sul colle Savorelli, sono da attribuirsi, secondo la tradizione orale, a Carlo Magno, in accordo con la leggenda che vuole l’imperatore a Sutri prima dell’incoronazione avvenuta a Roma, nel Natale dell’Ottocento. In realtà analizzata la struttura muraria dell’immobile e considerate le caratteristiche architettoniche e le dimensioni, si può affermare che si tratti di una piccola rocca difensiva composta da blocchi di tufo di altezza costante databile intorno al XIV secolo e probabilmente posta a difesa del borgo sottostante.

Come raggiungere i Resti del Castello di Carlo Magno: