Lungo una bassa parete a picco che fiancheggia la Via Cassia in direzione Roma, si osserva una necropoli etrusco-romana di una tipologia non comune trattandosi di 64 tombe a camera ricavate nel tufo ampie e  disposte su più livelli. Le tombe furono profanate e spogliate già nell’antichità ma non si può nascondere la circostanza che questo luogo pur essendo adiacente ad una strada di grande traffico, conserva un antico silenzioso fascino. La necropoli dovrebbe essere stata in uso dal I secolo a.C. fino al III-IV secolo d.C.

Come raggiungere la Necropoli Etrusca-Romana

×
×

Carrello