fbpx

Chiesa di San Silvestro

La chiesa di San Silvestro è menzionata nel 1053 nel Capitolo dei Canonici di San Pietro in Vaticano. Essa conserva gran parte dell’originaria struttura romanica. Situata a pochi passi dalla Piazza del Comune. Nella torre campanaria è tuttora funzionante una campana donata dalla contessa Matilde di Canossa in occasione del concilio del dicembre 1046, tenutosi a Sutri. L’interno è diviso in tre navate, interessante è l’affresco dedicato a San Silvestro Papa e Sant’Anna ed un altro raffigurante la deposizione di Gesù nel Sepolcro. Inoltre si ritiene che nella Chiesa siano conservate le reliquie di Silvestro Papa.

Come raggiungere la Chiesa di San Silvestro: